SICUREZZA NELLE CAMPAGNE, INDISPENSABILI INTERVENTI AGGIUNTIVI

Nel corso della riunione in cabina di regia per la sicurezza nelle campagne, convocata dal Prefetto di Taranto Donato Cafagna, è emersa la volontà di migliorare la qualità dei controlli sanitari sui lavoratori.

L'ultimo tristissimo episodio di cronaca, il decesso di una bracciante agricola nei campi di Ginosa, ha indotto le associazioni di categoria, gli addetti ai lavori e le istituzioni, ad incontrarsi attorno ad un tavolo al fine di sollecitare un impegno aggiuntivo a supporto delle aziende e interventi normativi in grado di rendere più trasparenti ed efficaci le procedure riguardanti la sicurezza sui luoghi di lavoro.

Per la Cia, le istituzioni sono chiamate a fare un ulteriore sforzo: se da un lato le aziende, insieme alle organizzazioni che da anni lavorano con gli enti preposti in progetti di formazione e informazione, si impegnano ad assolvere agli obblighi e agli adempimenti in materia di sicurezza dall'altro, le istituzioni devono snellire le procedure, semplificare la burocrazia e sostenere i comparti in questi momenti di difficoltà.

In questo quadro, è emerso dalla riunione convocata dal Prefetto, è fondamentale il ruolo sul territorio dell'Ente Bilaterale Agricolo che rappresenta le associazioni di categoria e le organizzazioni sindacali e, come convenuto, opererà in un più stretto raccordo con l'Asl.

Cia Puglia, dal canto suo, è pronta a stimolare e incoraggiare eventuali interventi normativi. I nuovi contratti agricoli, peraltro, sono stati redatti e sottoscritti, grazie al lavoro svolto da Cia sui territori provinciali, con l’obiettivo di arginare il caporalato e secondo standard a cui tendono anche gli altri comparti.


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
4
5
6
7
8
11
12
13
14
15
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Parola di Rocco

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su

cia logo