TARI SALATA, PER DI PIPPA «IL RINCARO È SERVITO!»

il consigliere comunale PD Gianni Di Pippa il consigliere comunale PD Gianni Di Pippa

Non si placano le polemiche, specialmente sul web, legate alla ricezione della Tari: la tassa sui rifiuti comunali relativa all'anno 2017.

Nei giorni scorsi, infatti, le famiglie castellanetane hanno ricevuto nella cassetta postale lo specchietto e i relativi bollettini da pagare (in unica soluzione o in tre rate), mediamente più cari di alcune decine di euro rispetto allo scorso anno.

«Il rincaro è servito» ha tuonato Gianni Di Pippa, l'unico (finora) esponente politico cittadino ad intervenire sull'argomento.

«La Tari 2017 - ha dichiarato il segretario del Partito Democratico di Castellaneta - ha subito un incremento, come i cittadini stanno constatando di persona con l’arrivo in questi giorni degli avvisi di pagamento. Con imprese e negozi che chiudono e cittadini che a fatica arrivano alla fine del mese, le tasche dei contribuenti avrebbero fatto volentieri a meno di questo rincaro.

Questa è la conseguenza della cattiva gestione del ciclo dei rifiuti di questi anni, che come opposizione denunciamo ormai da tempo. Per adesso non ci resta che pagare ed attendere che la raccolta differenziata produca i suoi effetti e alleggerisca la prossima cartella Tari. Sarà così?»

Redazione ViViCastellaneta


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Eventi

Parola di Rocco

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su

cia logo