Seguici su

CIA AGRICOLTORI ITALIANI, IL PRESIDENTE SCANAVINO SCRIVE AGLI ASSOCIATI

  • 11 Maggio 2018
  • 622

"Filiera Italia" non è la panacea. Si continuano ad illudere gli agricoltori prima con l'etichetta obbligatoria poi con pseudo contratti di filiera, senza risolvere i problemi strutturali del settore.

Dino Scanavino, presidente nazionale Cia-Agricoltori Italiani, scrive agli associati per promuovere un impegno condiviso a far emergere la verità. Cari Associati, la crescita competitiva del sistema agroalimentare italiano è stata storicamente condizionata, in negativo, dalla scarsa concentrazione dell'offerta produttiva e dal disequilibrio dei rapporti di filiera. Continua a leggere il testo in allegato in fondo alla pagina.

Comunicato stampa


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA