RACCOLTA RIFIUTI, ANCORA RITARDI NEGLI STIPENDI: «SITUAZIONE GRAVISSIMA»

Fp Cgil e Fit Cisl sul piede di guerra in difesa dei lavoratori di Area Sud, una delle due aziende che a Castellaneta gestisce il servizio dei rifiuti.

«La situazione è gravissima - attaccano le sigle sindacali - registriamo nuovamente un ritardo nel pagamento delle retribuzioni che sta penalizzando i dipendenti e le loro famiglie; tenuto conto che i numerosi solleciti non hanno prodotto alcun risultato, chiediamo all'azienda di procedere entro 24 ore al pagamento delle spettanze e contestualmente al sindaco di Castellaneta di intervenire urgentemente nei pagamenti, in sostituzione dell'esecutore dell'appalto, così come previsto dall'art.5, DPR 207/2010.

È inaccettabile - proseguono i sindacati rincarando la dose - che lavoratori impegnati in un appalto con committente pubblico debbano lottare per avere ciò che gli spetta». 

Per questi motivi, Fp Cgil e Fit Cisl hanno proclamato lo stato di agitazione con contestuale blocco dello straordinario e attivazione della procedura di raffreddamento del conflitto che potrà partire fino allo sciopero se, entro tempi brevissimi, non si procederà senza ritardo al pagamento di quanto dovuto.

Redazione ViViCastellaneta


WhatsApp

Iscriviti al servizio WhatsApp e ricevi GRATUITAMENTE le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Parola di Rocco

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su

cia logo