PROROGA PARCHEGGI SUL LUNGOMARE, PARLA DE BELLIS: «FILM GIÀ VISTO E AZIONE VIETATA DALLA LEGGE»

il consigliere comunale Agostino De Bellis il consigliere comunale Agostino De Bellis

La decisione di procedere con l'ennesima proroga per i parcheggi scoperti sul lungomare di Castellaneta Marina, per la stagione estiva 2018, non ha lasciato indifferente il mondo della politica locale. 

In particolare, il consigliere comunale Agostino De Bellis (in foto) ha formulato un'interrogazione scritta al sindaco, chiedendo delucidazioni sulla gestione dei parcheggi coperti e scoperti, ma anche sul degrado dell'area parcheggio sita nei pressi del villaggio Turchesi.

«Ormai è diventato un film ricorrente - attacca il consigliere grillino - si aspetta giugno per dichiarare che il mega parcheggio nei pressi del villaggio dei Turchesi (532 posti auto, 22 posti camper oltre ad un centro servizi) è pronto ma necessita ancora di alcuni accorgimenti e quindi il bando per i soli lotti del lungomare non si fa.

Dal 2014 (sono oramai 5 anni), ogni anno propongo la stessa interrogazione in Consiglio Comunale (l’ultima risale all'assise dell' 11 maggio scorso) e, a turno, il sindaco, lo staffista, il dirigente o l’assessore rispondono che, a brevissimo, sarà acquisito il parcheggio del Villaggio dei Turchesi, che presto ci saranno tante novità, che per il turismo sarà un anno eccezionale ma purtroppo, anche per quest’anno, il bando si farà l’anno prossimo.

Nel frattempo - prosegue Agostino De Bellis - si ricorre all'ennesima proroga vietata per legge. Una proroga che un questo caso scontenta un po' tutti: i parcheggiatori titolari delle ormai vecchissime concessioni in quanto, come sempre, conoscono il loro futuro lavorativo solo qualche giorno prima e continuano a lavorare all’insegna del precariato e i frequentatori delle spiagge che si sentiranno presi in giro per le tariffe differenti da lido a lido.

Eppure si poteva tranquillamente fare un bando, almeno triennale, per l’assegnazione dei 20 lotti disponibili in attesa della consegna del parcheggio del Villaggio dei Turchesi. Questa soluzione avrebbe permesso a 20 disoccupati di Castellaneta di diventare piccoli imprenditori.

I vincitori - conclude il consigliere in forza al Movimento 5 Stelle - avrebbero dovuto provvedere alla manutenzione ordinaria del proprio lotto e sono sicuro che molti di loro avrebbero apportato anche delle migliorie. Chiaramente questa operazione non si può fare se la concessione è di soli i 3 mesi.
Inoltre, con qualche certezza in più, qualcuno dei concessionari avrebbe anche assunto uno o più collaboratori stagionali, ma questa è un’altra storia».

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Parola di Rocco

PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Seguici su

cia logo